Bon Bartolomeo - Carità

 
CODICI
ID Scheda354130
 
RELAZIONI CON ALTRE SCHEDE
Relazioni con altre schede
Altre relazioni
 
LOCALIZZAZIONE
RegioneVeneto
Provincia
Comune
Località
Contenitore
Collocazione specificaFacciata, portale, protiro
 
AUTORE
Nome scelto
Dati anagrafici1405-1410/ 1464-1467
Motivazione attribuzionebibliografia
AMBITO CULTURALE
Altre attribuzioniBon Giovanni
 
OGGETTO
Definizione
TipologiaStatua a tutto tondo
 
SOGGETTO
IdentificazioneCarità
 
DATI TECNICI
Materia e tecnica
Materia e tecnica
MISURE
Altezza166
Larghezzan.p.
Validitàca.
 
CRONOLOGIA
Secolosec. XV
Frazione di secolometà
Data1440
Validitàpost
Fino a1445
Validitàante
Motivazione cronologiabibliografia
Altre datazioni1450 ca.
 
 
STATO DI CONSERVAZIONE
Stato di conservazionebuono
 
RESTAURI
Data2001-2005
Ente responsabileSBAA VE
 
DATI ANALITICI
NOTIZIE STORICO-CRITICHE
Notizie storico criticheL'attribuzione a Bartolomeo Bon si basa sul confronto con le figure della Porta della Carta di Palazzo Ducale (cfr. ora Ceriana 2017).
Per ulteriori notizie storico-critiche si rimanda alla scheda n. 355067.
 
FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FOTOGRAFIE
Generefotografia allegata
Tipopositivo b/n
AutoreBöhm
Data1910-1950
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini Onlus
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
NegativoBöhm, Venezia, 3885
Formato19.3x24.3
Posizione89A_406
Generefotografia allegata
Tipopositivo b/n
AutoreBöhm
Data1910-1950
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini Onlus
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
NegativoBorlui, Venezia, 3886
Formato19x25
Posizione89A_407
BIBLIOGRAFIA
Citazione completa- F. Sansovino, Venetia città nobilissima et singolare, Venezia 1581, p. 102
- T. Temanza, Vite dei piu celebri architetti e scultori veneziani che fiorirono nel secolo decimosesto, Venezia 1778, pp. 93-96
- P. Selvatico, Sulla architettura e sulla scultura in Venezia dal Medio Evo sino ai nostri giorni. Studi di P. Selvatico per servire di guida estetica, Venezia 1847, pp. 198-199
- L. Cicognara, A. Diedo, G. Selva, Le fabbriche e i monumenti cospicui di Venezia, ed. Zanotto, II, Venezia 1858, p. 43, tavv. 156-159
- P. Paoletti, L'architettura e la scultura del Rinascimento in Venezia, II, Venezia 1893-1897, pp. 101, 102-107, 111, 119-121, 127-130, 132, 135, 149, 164, 167, 169,. 170, 175-179, 181, 182, 184, 186, 190, 202, 205, 208, 222-226, 232,m 245, 255, 256, 258, 260, 262, 267, 281, 283, 290, 292, 294
- P. Paoletti, La Scuola Grande di San Marco, Venezia 1929
- L. Angelini, Le opere in Venezia di Mauro Codussi, Milano 1945, pp. 46-51
- U. Stefanutti, La Scuola Grande di San Marco: guida artistica dell'Ospedale Civile di Venezia, Venezia 1954
- L. Olivato e L. Puppi, Mauro Codussi, Venezia 1977, pp. 196-203
- D. Howard, The Architectural History of Venice, London 1980, pp. 121-122
- P.L. Sohm, The Scuola Grande di San Marco 1437 - 1550: the architecture of a Venetian lay confraternity, New York 1982
- W. Stedman Sheard, The Birth of Monumental Classicizing Relief in Venice on the Façade of The Scuola di S. Marco, in Interpretazioni Veneziane. Studi in onore di Michelangelo Muraro, Venezia 1984, pp. 149-176
- W. Stedman Sheard, Bramante e il Lombardo: ipotesi su una connessione, in Venezia-Milano. Storia civiltà e cultura nel rapporto tra due capitali, Milano 1984, pp. 25-56
- M. Tafuri, Venezia e il Rinascimento, Venezia 1985, pp. 129-130
- N. Huse e W Wolters, Venezia: l'arte del Rinascimento. Architettura, scultura, pittura 1460-1590, Venezia 1989, pp. 22, 119-122, 147, 154, 166
- E. Concina, Storia dell'architettura di Venezia dal VII al XX secolo, Milano 1995, pp. 161-163, 165-166
- A. Luchs, Tullio Lombardo and ideal portrait sculpture in Renaissance Venice, 1490-1530, Cambridge 1995, pp. 39-41
- C. Schmidt Arcangeli, Un tempio aperto : i Bellini e il ruolo nel progetto della facciata della Scuola Grande di San Marco, in "Studi di storia dell'arte", 7, 1996, pp. 65-98
- M. Ceriana, Save Venice's next major project : the renaissance facade of the Scuola Grande di San Marco, in "Studies in Venetian art and conservation", 1999, pp. 28-33
- M. Ferretti, Il "San Marco" del Duomo di Ravenna: Tullio Lombardo caccia due intrusi dal "Thieme-Becker", in "Prospettiva", 95-96, 1999, pp. 2-23
- R. Rearick, La scuola Grande di San Marco: la tradizione artistica del passato e le prospettive future, in La Scuola Grande di San Marco: i saperi e l'arte, a cura di N.E. Vanzan Marchini, Treviso 2001, pp. 33-64
- M. Ceriana, Lombardo, Pietro, in Dizionario biografico degli italiani, 65, Roma 2005, pp. 519-528
- M. Ceriana, Lombardo, Tullio, in Dizionario biografico degli italiani, 65, Roma 2005, pp. 530-539
- E. Concina, Tempo Novo. Venezia e il Quattrocento, Venezia 2006, pp. 357 -364
- C. Trevisan, I rilievi prospettici di Sant'Aniano nella facciata della Scuola grande di San Marco a Venezia: studio prospettico e proporzionale, in I Lombardo : architettura e scultura a Venezia tra '400 e '500, a cura di A. Guerra, M. Morresi e R. Schofield, Venezia 2006, pp. 217-223
- R. Schofield, La facciata della Scuola grande di San Marco: osservazioni preliminari, in I Lombardo: architettura e scultura a Venezia tra '400 e '500, a cura di A. Guerra, M. Morresi e R. Schofield, Venezia 2006, pp. 161-193
- L. Corti, I Lombardo e un episodio di iconografia marciana, in I Lombardo: architettura e scultura a Venezia tra '400 e '500, a cura di A. Guerra, M. Morresi e R. Schofield, Venezia 2006, pp. 195-215
.- G. Fumo, Dei recenti interventi di restauro della facciata della Scuola Grande di San Marco a Venezia, in Tullio Lombardo. Scultore e architetto nella Venezia del Rinascimento, a cura di M. Ceriana, Verona 2007, pp. 501-508
- A. Sarchi, Antonio Lombardo, Venezia 2008 (Studi di Arte Veneta, 15), pp. 215-218, cat. 7
Citazione completa- M. Ceriana, "Si fabbrica di nuovo bellissima": la facciata della Scuola Grande di San Marco, in La Scuola grande di San Marco a Venezia, a cura di G. Ortalli e S. Settis, Modena, 2017, pp. 67-98, 245-246.