Anonimo - Madonna dell'Umiltà e angeli

 
CODICI
ID Scheda171115
 
LOCALIZZAZIONE
RegioneLombardia
Provincia
Comune
Contenitore
Collocazione specificaGalleria
 
INVENTARIO
Numero20
 
AUTORE
Nome scelto
Motivazione attribuzioneBibliografia
AMBITO CULTURALE
DenominazioneAmbito veneziano
Motivazione attribuzioneBibliografia
Altre attribuzioniLorenzo Veneziano
 
OGGETTO
Definizione
TipologiaDipinto
 
SOGGETTO
IdentificazioneMadonna dell'Umiltà e angeli
 
DATI TECNICI
Materia e tecnica
Materia e tecnica
MISURE
Altezza93
Larghezza68
 
CRONOLOGIA
Secolosec. XIV
Frazione di secoloterzo quarto
Data1370
Validitàca.
Motivazione cronologiaBibliografia
Altre datazioni1350
 
DATI ANALITICI
NOTIZIE STORICO-CRITICHE
Notizie storico criticheLa tavola è stata inserita da Pallucchini (1964) tra le opere realizzate da un anonimo pittore di ambito veneziano che convenzionalmente chiama "Maestro del Memento Mori".
 
FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FOTOGRAFIE
Generefotografia allegata
Tipopositivo b/n
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini onlus
Fondo di appartenenzaFondo Pallucchini
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
Formato20x25
IscrizioniA matita: "Lorenzo Veneziano (att. to)/ Virgin of Humility/ Coll: Pinacoteca/ Lovere"
A matita: "Ricci, ...= Scuola veneziana del '300/ Arslan, Scuola ven. del '300"
Stemmi/marchi/timbriTimbro: "Please Refer to Print by Number/ If Reproduced Please Credit/ Frick Art Reference Library "
PosizioneSDPALL3-34-3
Generefotografia allegata
Tipopositivo colori
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini onlus
Fondo di appartenenzaFondo Pallucchini
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
NoteCartolina
Formato10.6x15.3
Quantità scatti2
PosizioneSDPALL3-35-1
Generefotografia esistente
PosizioneSDPALL3-35-2
BIBLIOGRAFIA
Citazione completa- Accademia di Belle Arti "Tadini" Lovere, Catalogo dei Quadri esistenti nella Pinacoteca con note illustrative, Lovere 1929, p. 37, n. 20
- R. Pallucchini, La pittura veneziana del Trecento, Venezia-Roma 1964, p. 194, fig. 597
- I restauri del Tadini, Lovere 2000, pp. 21, 37