Renieri Nicolò - Il Cardinale Paolo Burali

 
CODICI
ID Scheda627502
 
LOCALIZZAZIONE
RegioneVeneto
Provincia
Comune
Contenitore
 
AUTORE
Nome scelto
Dati anagrafici1590/ 1667
Motivazione attribuzionebibliografia
 
OGGETTO
Definizione
TipologiaDipinto
 
SOGGETTO
IdentificazioneIl Cardinale Paolo Burali
 
DATI TECNICI
Materia e tecnica
Materia e tecnica
MISURE
Altezza220
Larghezza145
 
CRONOLOGIA
Secolosec. XVII
Frazione di secolosecondo quarto
Data1626
Motivazione cronologiabibliografia
 
DATI ANALITICI
ISCRIZIONI
Classe di appartenenzadidascalica
Lingualatino
Tecnica di scritturaa pennello
Tipo di caratterilettere capitali
PosizioneIn basso
TrascrizioneB. PAULUS CARD. ARET. ARCHIEP. NEAP. CLER. REGUL.
NOTIZIE STORICO-CRITICHE
Notizie storico criticheSecondo Lemoine (2007) Renieri si è ispirato alla "Visione di San Filippo Neri" di Guido Reni, donando maggior monumentalità alla composizione, mantenendo tuttavia quei contrasti cromatici cari alla scuola caravaggesca.
 
FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FOTOGRAFIE
Generefotografia allegata
Tipopositivo b/n
AutoreBöhm Osvaldo
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini onlus
Fondo di appartenenzaFondo Pallucchini
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
NegativoBöhm, Venezia
Formato24.2x20.3
IscrizioniIn alto a sinistra a penna: "Nicolò Renieri/ Beato Paolo Burali/ Chiesa dei Tolentini Venezia";
In centro a sinistra a matita: "Fantelli=/ primissimi mesi suo/ soggiorno veneziano?"; In centro a destra a matita: "datata 1625";
A matita: "cm. 8.5";
In basso a sinistra a matita: "59"; in basso a destra a penna: "140"; a matita: "Chiesa dei Tolentini".
Stemmi/marchi/timbriTimbro:
"RIPRODUZIONI ARTISTICHE/ OSVALDO BÖHM/ S. Moisè 1349 - 50/ VENEZIA"
PosizioneSDPALL122-2-24
BIBLIOGRAFIA
Citazione completa- P. L. Fantelli, Nicolò Renieri "Pittor Fiamengo", in “Saggi e Memorie di Storia dell'Arte”, IX, 1974, p. 93, cat. n. 16
- A. Lemoine, Nicolas Régnier (alias Niccolò Renieri) ca. 1588-1667. Peintre, collectionneur et marchand d'art, Paris 2007, p. 251, cat. n. 53, fig. 53