Mantegna Andrea - Deposizione nel Sepolcro

 
CODICI
ID Scheda292808
 
LOCALIZZAZIONE
RegioneLombardia
Provincia
Comune
Contenitore
 
INVENTARIO
Numero147
 
PROVENIENZA E ALTRE LOCALIZZAZIONI
Tipo di localizzazioneprovenienza
RaccoltaCollezione privata Brozzoni
 
AUTORE
Nome scelto
Dati anagrafici1431/ 1506
Motivazione attribuzioneBibliografia
AMBITO CULTURALE
Altre attribuzioniBellini Giovanni
 
OGGETTO
Definizione
 
SOGGETTO
IdentificazioneDeposizione nel Sepolcro
 
DATI TECNICI
Materia e tecnica
Materia e tecnica
MISURE
Unitàmm
Altezza130
Larghezza95
 
CRONOLOGIA
Secolosec. XV
Frazione di secoloseconda metà
Motivazione cronologiabibliografia
 
DATI ANALITICI
NOTIZIE STORICO-CRITICHE
Notizie storico criticheTradizionalmente attribuito al Mantegna, il disegno fu assegnato a Bellini dal Morelli (1897) seguito dalla maggior parte degli studiosi tra cui il Pallucchini (1949). Recentemente la De Nicolò Salmazo (2004) ha ripreso la vecchia attribuzione al maestro padovano.
 
FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FOTOGRAFIE
Generefotografia allegata
Tipopositivo b/n
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini onlus
Fondo di appartenenzaFondo Pallucchini
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
Formato10.3x14
IscrizioniA matita:
G. Bellini: Pietà (disegno) mm. 130x96
Brescia. Pinacoteca Tosia Martinengo n. 147
PosizioneSDPALL15-1-109
Generefotografia allegata
Tipopositivo b/n
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini onlus
Fondo di appartenenzaFondo Pallucchini
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
NoteCartolina
Formato9x14
PosizioneSDPALL15-1-110
BIBLIOGRAFIA
Citazione completa- Giovanni Bellini, catalogo della mostra a cura di R. Pallucchini, Venezia 1949, p. 215, n. 128, fig. 128
- F. Heinemann, Giovanni Bellini e i Belliniani, Venezia 1962, v. I, p. 82, n. 328, fig. 140
- A. de Nicolò Salmazo, Andrea Mantegna, Milano 2004, p. 257, n. 3, fig. 3r
MOSTRE
TitoloGiovanni Bellini
LuogoVenezia
Data1949