Lombardo Tullio - Due torri merlate sormontate dal leone di San Marco

 
CODICI
ID Scheda269706
 
RELAZIONI CON ALTRE SCHEDE
Relazioni con altre schede
Altre relazioni
 
LOCALIZZAZIONE
RegioneVeneto
Provincia
Comune
Contenitore
Collocazione specificaControfacciata, Monumento funebre del doge Giovanni Mocenigo, sarcofago
 
AUTORE
Nome scelto
Dati anagrafici1455 ca./ 1532 ca.
Riferimento all'autoree aiuti
Motivazione attribuzioneBibliografia
 
OGGETTO
Definizione
TipologiaRilievo
 
SOGGETTO
IdentificazioneDue torri merlate sormontate dal leone di San Marco
 
DATI TECNICI
Materia e tecnica
Materia e tecnica
MISURE
Altezzan.p.
Larghezzan.p.
 
CRONOLOGIA
Secolosec. XVI
Frazione di secoloinizio
Data1500
Validitàpost
Fino a1510
Validitàante
Motivazione cronologiabibliografia
Altre datazioni1500-1522
 
 
STATO DI CONSERVAZIONE
Stato di conservazionebuono
 
DATI ANALITICI
NOTIZIE STORICO-CRITICHE
Notizie storico criticheI rilievi sul sarcofago si riferiscono secondo Da Mosto (1839) ai siti del Polesine occupati dai Veneziani nel corso del dogato del Mocenigo.
Per ulteriori notizie storico-critiche si rimanda alla scheda n. 269323.
 
FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FOTOGRAFIE
Generefotografia allegata
Tipofotografia digitale
AutoreSinigallia Alberto - Trevisanato Valentina
Data2007
Ente proprietarioUniversità Iuav di Venezia
CollocazioneLaboratorio fotografico Università IUAV di Venezia
Notepart. tratto da FDB_5036
PosizioneFDB_5036
BIBLIOGRAFIA
Citazione completa- F. Sansovino, Venetia città nobilissima et singolare, Venezia 1581, pp. 19
- T. Temanza, Vite dei piu celebri architetti e scultori veneziani che fiorirono nel secolo decimosesto, Venezia 1778, pp. 83-84
- G. Moschini, Guida per la città di Venezia, I, Venezia 1815, p. 171
- G. Soravia, Le chiese di Venezia, I, Venezia 1822 – 1824, pp. 187-
- A. Diedo e F. Zanotto, I monumenti cospicui di Venezia, Milano 1839
- P. Selvatico, Sulla architettura e sulla scultura in Venezia dal Medio Evo sino ai nostri giorni. Studi di P. Selvatico per servire di guida estetica, Venezia 1847, pp. 203-204
- P. Selvatico e V. Lazari, Guida artistica e storica di Venezia, Venezia 1852, p. 129
- R. Fulin e P.G. Molmenti, Guida artistica e storica di Venezia e delle isole circonvicine, Venezia 1881, pp. 217-218
- P. Paoletti, L'architettura e la scultura del Rinascimento in Venezia, II, Venezia 1893-1897, pp. 215, 239, 246, 266
- P.L. Rambaldi, La chiesa dei santi Giovanni e Paolo e la Cappella del Rosario in Venezia, Venezia 1913, pp. 15-16
- L. Planiscig, Venezianische Bildhauer der Renaissance, Wien 1921, p. 241
- G. Lorenzetti, Venezia e il suo estuario, Venezia 1926, p. 326
- G. Fogolari, I Frari e i SS: Giovanni e Paolo, Milano 1931, tav. 53
- L. Planiscig, Del Giorgionismo nella scultura veneziana, in "Bollettino d’arte", 28, 1934, pp. 150-155
- A. Venturi, Storia dell’arte italiana. X. La scultura del Cinquecento, Milano 1935, pp. 360-365
- L. Planiscig, Pietro, Tullio und Antonio Lombardo. Neue Beiträge zu ihrem Werk, in "Jahrbuch der Kunsthistorischen Sammlungen in Wien", Wien 1937, pp. 99, 108 sgg.
- A. Da Mosto, I dogi di Venezia con particolare riguardo alle loro tombe, Venezia 1939, pp. 137-139
- G. Mariacher, Tullio Lombardo Studies, in "The Burlington Magazine", XCVI, 1954, p. 373
- J. Pope-Hennessy, Italian Renaissance Sculpture, London 1958, pp. 113, 353-354
- U. Donati, Artisti ticinesi a Venezia dal XV al XVIII secolo, Lugano 1961, p. 19, figg. 44
- A.M. Caccin, La basilica dei SS. Giovanni e Paolo in Venezia, Venezia 1961, pp. 23-25
- F. Zava Boccazzi, La basilica dei SS. Giovanni e Paolo in Venezia, Venezia 1965, pp. 139-144
- R. Munman, Venetian Renaissance Tomb Monuments, Ph.D. dissertation, Harvard University, 1968, pp. 274-293
- W. Stedman Sheard, The tomb of doge Andrea Vendramin in Venice by Tullio Lombardo, Ph. D. dissertation, Yale University, 1971, pp. 251-257
- M. Maek-Gerard, Tullio Lombardo. Ein beitrag zur Problematik der venezianischen Werkstatt bis zu den Auswirkungen des Krieges gegen die Liga von Cambrai, Ph D. Dissertation, Johann-Wolfgang Goethe Universität, Frankfurt 1974, pp. 268-269, 304, 312
- W. Stedman Sheard, Sanudo's List of Notable Things in Venetiana Churches and the date of the Vendramin Tomb, in "Yale Italian Studies", I, 3, 1977, pp. 233, 249-250 n. 34
- J. McAndrew, L’architettura veneziana del primo Rinascimento, a cura di R. Munman e C. Kolb, Venezia 1983, pp. 435- 439
- K. Fittschen, Sul ruolo del ritratto antico nell'arte italiana, in Memoria dell'antico nell'arte italiana, a cura di S. Settis, II, Torino 1984-1986, p. 408
- P. Humphrey, The altarpiece in Renaissance Venice, New Haven-London 1993, p. 289
- A. Markham Schulz, La scultura, in Storia di Venezia, Temi. L'arte, a cura di R. Pallucchini, I, Roma 1994, p. 568
- A. Manno, San Marco Evangelista. Opere d'arte dalle chiese di Venezia, catalogo della mostra, Venezia 1995, p. 180, IV. 4
- A. Manno e S. Sponza, Basilica dei Santi Giovanni e Paolo: arte e devozione, Venezia 1995, pp. 10, 36
- A. Luchs, Tullio Lombardo and Ideal Portrait Sculpture in Renaissance Venice, 1490-1530, Cambridge (Mass.) 1995, pp. 45-46, 153 n. 56
- M. Sanudo, Le vite dei dogi, 1474-1494, edizione critica e note a cura di A. Caracciolo Aricò, Roma e Padova 2001, pp. 505-506
- M. Ceriana, La scultura veneziana al tempo di Giorgione, in Da Bellini a Veronese. Temi di Arte Veneta, a cura di G. Toscano e F. Valcanover, Venezia 2004, pp. 265-267
- A. Markham Schulz, Il problema della scultura tarda di Tullio Lombardo, in "Prospettiva", 115/116, 2004 (2005), pp. 47, 54-58, 63-65 nn. 52-55
- M. Ceriana, Lombardo, Tullio, in Dizionario biografico degli italiani, 65, Roma 2005, p. 535
- S. Blake Mc Ham, La tomba del doge Giovanni Mocenigo: politica e culto dinastico, in Tullio Lombardo. Scultore e architetto nella Venezia del Rinascimento, a cura di M. Ceriana, Verona 2007, pp. 81-99
- M. Ishii, Il battesimo come illuminazione: qualche riflessione sul Monumento del doge Giovanni Mocenigo di Tullio Lombardo, in Tullio Lombardo. Scultore e architetto nella Venezia del Rinascimento, a cura di M. Ceriana, Verona 2007. pp. 99-116
- A. Saviello, Eva virtuosa. Il gruppo di donna con putto nelle opere di Tullio Lombardo, in Tullio Lombardo. Scultore e architetto nella Venezia del Rinascimento, a cura di M. Ceriana, Verona 2007, pp. 117-119