Lombardo Antonio - Piedistallo cilindrico intagliato a festoni

 
CODICI
ID Scheda175139
 
RELAZIONI CON ALTRE SCHEDE
Relazioni con altre schede
Altre relazioni
 
LOCALIZZAZIONE
RegioneVeneto
Provincia
Comune
Contenitore
Collocazione specificaCappella Zen, Baldacchino d'altare
 
AUTORE
Nome scelto
Dati anagrafici1458 ca./ 1516
Motivazione attribuzioneDocumentazione
Nome scelto
Dati anagrafici1455 ca./ 1532 ca.
Riferimento all'intervento
Motivazione attribuzioneDocumentazione
 
OGGETTO
Definizione
TipologiaPiedistallo
 
SOGGETTO
IdentificazionePiedistallo cilindrico intagliato a festoni
 
DATI TECNICI
Materia e tecnica
Materia e tecnica
 
CRONOLOGIA
Secolosec. XVI
Frazione di secoloinizio
Data1506/10/01
Validitàpost
Fino a1507/03/25
Validitàante
Motivazione cronologiaDocumentazione
 
 
STATO DI CONSERVAZIONE
Stato di conservazionebuono
 
DATI ANALITICI
NOTIZIE STORICO-CRITICHE
Notizie storico critichePiedistallo della colonna sinistra del baldacchino.
Secondo le volontà del cardinale, i piedistalli delle colonne dovevano ispirarsi alle basi dei candelabri bizantini di San Giorgio Maggiore. Furono eseguiti da Tullio Lombardo su modello del fratello Antonio dopo la partenza di quest'ultimo per Ferrara, tra il primo ottobre del 1506 e il 25 marzo del 1507. Per ulteriori notizie storico-critiche si rimanda alla scheda n. 165007.
 
FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FOTOGRAFIE
Generefotografia allegata
Tipopositivo b/n
AutoreBöhm
Data1950-1976
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini Onlus
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
NegativoBöhm, Venezia, 8106
Formato19.4x24.8
PosizioneSDBohm 8106
BIBLIOGRAFIA
Citazione completa- P. Paoletti, L'architettura e la scultura del Rinascimento in Venezia, II, Venezia 1893-1897, pp. 211, 244-247, fig. 124
- J. Mc Andrew, Venetian architecture of the early Renaissance, Cambridge Mass. e Londra 1980, pp. 105 ss., 360 ss.
- B. Jestaz, La chapelle Zen a Saint-Marc de Venise: D'Antonio a Tullio Lombardo, Stuttgart, 1986, pp. 62-64, 105-108
- M. Bulgarelli e M. Ceriana, All'ombra delle volte: architettura del Quattrocento a Firenze e Venezia, Milano 1996, pp. 146 ss.