Lombardo Antonio - Dio Padre tra angeli

 
CODICI
ID Scheda165044
 
RELAZIONI CON ALTRE SCHEDE
Relazioni con altre schede
Altre relazioni
 
LOCALIZZAZIONE
RegioneVeneto
Provincia
Comune
Contenitore
Collocazione specificaCappella Zen, Baldacchino d'altare, soffitto
 
AUTORE
Nome scelto
Dati anagrafici1458 ca./ 1516
Riferimento all'intervento
Motivazione attribuzioneDocumentazione
Nome scelto
Dati anagraficiNotizie 1484-1508
Riferimento all'intervento
Motivazione attribuzioneDocumentazione
Nome scelto
Dati anagrafici1455 ca./ 1532 ca.
Riferimento all'intervento
Motivazione attribuzioneDocumentazione
Nome scelto
Dati anagraficiNotizie 1507-1519
Riferimento all'intervento
Motivazione attribuzioneDocumentazione
Nome scelto
Dati anagrafici1450-1460/1542
Riferimento all'intervento
Motivazione attribuzioneDocumentazione
 
OGGETTO
Definizione
TipologiaRilievo
 
SOGGETTO
IdentificazioneDio Padre tra angeli
 
DATI TECNICI
Materia e tecnica
Materia e tecnica
MISURE
Altezzan.p.
Larghezzan.p.
 
CRONOLOGIA
Secolosec. XVI
Frazione di secoloprimo quarto
Data1504
Validitàpost
Fino a1515
Validitàante
Motivazione cronologiaBibliografia
 
 
STATO DI CONSERVAZIONE
Stato di conservazionebuono
 
DATI ANALITICI
NOTIZIE STORICO-CRITICHE
Notizie storico criticheRealizzato nell'ultima fase dei lavori (1512-1515), il soffitto piano del baldacchino accoglie il rilievo con "Dio Padre" eseguito su modello di Antonio Lombardo prima della partenza di quest'ultimo per Ferrara, gettato in bronzo da Giovanni Alberghetto (Paoletti, 1893; Jestaz, 1986). Il medaglione, concepito per il frontone arcuato del primo progetto, fu modificato per l'aggiunta delle tre testine di cherubino inferiori, realizzate da Paolo Savin per adattare la forma del rilievo alla nuova collocazione. Intorno furono montate le quattro figure di Angeli già realizzate da Antonio. Rose e stelle sono aggiunte di Paolo Savin.
Per ulteriori notizie storico-critiche si rimanda alla scheda n. 165007.
 
FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FOTOGRAFIE
Generefotografia allegata
Tipopositivo b/n
AutoreAlinari
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini Onlus
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
NegativoAlinari, Firenze, 12393
Formato18x23.6
PosizioneSDAlinari 12393
Generefotografia allegata
Tipopositivo b/n
AutoreBöhm
Data1950-1976
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini Onlus
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
NegativoBöhm, Venezia, 8061
Formato19.4x24.8
PosizioneSDBohm 8061
BIBLIOGRAFIA
Citazione completa- L. Cicognara, Storia della scultura dal suo risorgimento in Italia sino al secolo di Napoleone per servire di continuazione alle opere di Winkelmann e di d'Agincourt, Venezia 1816, pp. 162-164
- P. Paoletti, L'architettura e la scultura del Rinascimento in Venezia, II, Venezia 1893-1897, pp. 244-247
- L. Planiscig, Venezianische Bildhauer der Renaissance, Wien 1921, pp. 220-222, 282-287, fig. 229
- G. Lorenzetti, Venezia e il suo estuario, Venezia 1926, pp. 212-213
- G. Musolino, La Basilica di San Marco in Venezia, Venezia 1955, p. 89
- E. Ruhmer, Antonio Lombardo. Versuch einer Charakteristik, in "Arte Veneta", XXVIII, 1974, pp. 41, 43, 57-59, fig. 60
- J. Pope-Hennessy, Italian Renaissance Sculpture, London 1986, pp. 344-345
- A. Luchs, Tullio Lombardo and ideal portrait sculpture in Renaissance Venice, 1490-1530, Cambridge 1995, pp. 100, 291, fig. 169
- B. Jestaz, La chapelle Zen a Saint-Marc de Venise: D'Antonio a Tullio Lombardo, Stuttgart, 1986, pp. 60-70, 82-84
- A. Markham Schulz, La vita e l'opera di Antonio Lombardo, in Il Camerino di alabastro. Antonio Lombardo e la scultura all’antica, a cura di M. Ceriana, Milano 2004, pp. 18-19