Zanchi Antonio - L'apparizione della Croce a Costantino

 
CODICI
ID Scheda159415
 
RELAZIONI CON ALTRE SCHEDE
Relazioni con altre schede
Altre relazioni
 
LOCALIZZAZIONE
RegioneVeneto
Provincia
Comune
Contenitore
 
AUTORE
Nome scelto
Dati anagrafici1631/ 1722
AMBITO CULTURALE
Altre attribuzioniCittadella Pietro Bartolomeo
 
OGGETTO
Definizione
TipologiaDipinto
 
SOGGETTO
IdentificazioneL'apparizione della Croce a Costantino
 
DATI TECNICI
Materia e tecnica
Materia e tecnica
 
CRONOLOGIA
Secolosec. XVII
Data1679
Validitàca.
Fino a1682
Validitàca.
 
DATI ANALITICI
NOTIZIE STORICO-CRITICHE
Notizie storico criticheFa parte, insieme ad altre tele, del così detto 'Paramento Civran', che orna il presbiterio della cattedrale di Vicenza, commissionato tra 1679-1682.L'opera è stata restituita a Zanchi da Zampetti (1987), dopo che era stata a lungo considerata di Cittadella (Pallucchini 1981).
 
FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FOTOGRAFIE
Generefotografia allegata
Tipopositivo b/n
Data1967
Ente proprietarioFondazione Giorgio Cini onlus
Fondo di appartenenzaFondo Pallucchini
CollocazioneFondazione Cini/ Fototeca Ist. di Storia dell'Arte
NegativoSoprintendenza alle Gallerie, Venezia, 2182
Formato17.5x23.5
Stemmi/marchi/timbriTimbro: "AFI - Venezia"
PosizioneSDPALL100-3-3
BIBLIOGRAFIA
Citazione completa- R. Pallucchini, La pittura veneziana del Settecento, 2 voll., Milano 1981, vol. I, p. 360.
Citazione completa- M. Binotto Soragni, Bartolomeo Cittadella ed alcune precisazioni sulla pittura vicentina del tardo Seicento (G. Cozza-G. Tomasini-C. Menarola), in "Arte Veneta", XXXV, 1981, pp. 102-112.
Citazione completa- P. Zampetti, in I pittori bergamaschi. Il Seicento. IV, Bergamo 1987, p. 587, cat. 173.